Caritas diocesana della Spezia – Sarzana – Brugnato

 
 Il messaggio di don Luca Palei agli operatori e operatrici  Caritas:

 “Chi sta dalla parte degli ultimi, lo diventa”

Don Palei sulle calunnie social: "Chi sta dalla parte degli ultimi, lo diventa"                   foto di Jacopo Grassi
 

La Spezia“Cari operatori ed operatrici, cari volontari della Caritas, ho deciso di scrivervi qualche riga, dopo che qualcuno, e anzi qualcuna di voi in queste giornate, mi ha telefonato ferita e amareggiata per quanto letto sui media e sui social. Non scendo nel dettaglio per non dare il riflettore a chi non merita, anche se vi ringrazio per la vostra forte vicinanza di fronte alle offese gratuite di chi neppure mi conosce o addirittura è stato aiutato da Caritas e tuttora ha parenti che lo sono”. Si rivolge ai suoi collaboratori Don Luca Palei, è a loro a cui pensa nel momento in cui sui social network al Cittadella della Pace di Pegazzano subisce il giudizio popolare. La colpa: sorgere a poche centinaia di metri dal luogo in cui si è consumata la violenza sessuale ai danni di una donna che stava facendo jogging. (continua a leggere…) 

 

 

 
 Tutti per uno, uno per tutti! Scopri come diventare un maggiordomo di quartiere.  
Leggi il bando.    

 


 

 

 

 

#EmergenzaCoronavirus – 🛒❤🚛 Servizio speciale di consegna a domicilio della spesa e dei farmaci destinato a persone e famiglie che hanno oggettive difficoltà a recarsi nelle due sedi dell’Emporio della Solidarietà, in via Gramsci alla Spezia e in via Castruccio Castracani a Sarzana.

👉Il numero verde 800 97 40 14 per prenotare la consegna e’ attivo dal lunedì’ al venerdì dalle 9 alle 18.

Possono usufruire del servizio di spesa domiciliare anche persone e nuclei familiari in difficoltà segnalati dai servizi di distribuzione alimentare della rete parrocchiale territoriale, in collaborazione con i partner del progetto Emporio, che presentino determinati requisiti richiesti dal servizio.
Il servizio e’ garantito dal sostegno di Fondazione Carispezia e dalla collaborazione di operatori e volontari di Caritas La Spezia. 

 

 
 
 
 

Mense e braccia aperte per chi è meno fortunato alla Spezia e Sarzana

 

Tanta solidarietà dagli spezzini, don Luca: “Raccolte almeno 300 coperte e Locanda del buon samaritano al completo”.

La Spezia – Più di 300 coperte raccolte, iniziative di incontro scambio e condivisione con chi è meno fortunato. Sono le feste dedicate a chi è meno fortunato che in questi giorni trova accoglienza e una parola di conforto nelle strutture Caritas e quelle integrate nel Tavolo della carità

 

continua a leggere…

 

Natale, l’albero per il quartiere lo fanno i migranti. “Il nostro modo per dire grazie”

Realizzato con materiale di recupero dagli ospiti del centro di accoglienza straordinaria gestito dalla Caritas

La Spezia, 5 dicembre 2019 – L’albero di Natale e le decorazioni nel quartiere di Pegazzano, periferia della Spezia, saranno realizzati dai migranti ospitati dal centro di accoglienza straordinaria gestito dalla Caritas diocesana. 

continua a leggere….

 
 

 

 

CONSULTA  LE GRADUATORIE PROVVISORIE  !

 

 

   

Servizio Civile Universale 2019: pubblicato il Bando per la selezione di 39.646 volontari.  

Scopri il Bando e le possibilità con Caritas diocesana La Spezia-Sarzana-Brugnato e il Centro d’ascolto Caritas 

Leggi la guida al Bando 2019 e la guida alla candidatura 

 Per informazioni: point@caritasdiocesana.it  – 0187/257157

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Estate rovente, Caritas in prima linea a sostegno delle famiglie in difficoltà

La Spezia – Un aiuto per i più deboli anche per l’emergenza caldo. A tendere la mano è la Caritas diocesana che con numerose attività cerca di far fronte alle persone in difficoltà rispondendo anche agli appelli che giungono fuori dal territorio comunale. continua a leggere…

Guarda il servizio di Enzo Melillo – TGR Liguria  

 

 
 

E tu passi la notte con noi?  

Diventa un volontario della ‘Locanda il Samaritano’, l’unico dormitorio per senza dimora della nostra provincia. 

Guarda il video realizzato da Andrea Grando, con Dario Vergassola, Ballo Zoumana, Davide Garibaldi, Fabio Di Toma e Graziano Cesarotti. 

 

 

 

 

Non si corre per vincere ma per i diritti di tutti i bambini. #pacedicorsa2019

La Spezia – Grazie ai super docenti e ai piccoli corridori della Scuola elementare Garibaldi in Piazza Verdi, dell’Istituto Madri Pie Franzoniane, dell’Istituto comprensivo di Vezzano Ligure (Prati), della Scuola media statale Jean Piaget e della Scuola secondaria di primo grado Alfieri. Anche quest’anno si è corso per la pace nel centro storico della Spezia, dove i bambini di diversi Istituti scolastici della provincia hanno preso parte all’iniziativa benefica a favore dei loro coetanei dello Yemen, devastato ormai da quasi 4 anni di guerra civile.

Clicca sul testo per leggere l’articolo completo pubblicato da Città della Spezia.

 
Abbiamo bisogno di un furgone per l’Emporio della Solidarietà…ci aiutate a realizzare il nostro sogno?

crowfunding emporio
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Premio Photo Contest #NUOVI SGUARDI 2018

Annamaria Biasi con ‘A Lezione di lingua italiana’

Premio Social #Nuovi Sguardi 2018

Letizia Di Candia con ‘Evoluzione ed integrazione’

Premio Junior #Nuovi Sguardi 2018

Lisa Belloni con ‘Sottosopra’

GRADUATORIE SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE  2018

Link alla pagina di pubblicazione delle graduatorie.

Potete prendere visione delle graduatorie anche presso

Point-Area Giovani via Chiodo 24  La Spezia
Per info 0187/257157
 

CONVOCAZIONI SELEZIONI BANDO DI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE

Controlla il giorno e l’ora della tua convocazione!!!

Link alla pagina di convocazione per le selezioni dei candidati per i progetti di Servizio Civile

 

 

#InsiemeperPegazzano

25 settembre 2018 –  Da Biassa a Pegazzano per ripulire il sentiero 504… poi giù al Parco del Colombaio, al vecchio campetto vicino alla chiesa di San Michele, poi al parchetto e per le strade di Pegazzano! Al lavoro 50 volontari dei Centri di accoglienza Caritas coordinati dalla nostra fantastica squadra di manutenzione del verde. Tutti insieme per Pegazzano!

Bando per la selezione di n. 53.363 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile in Italia e all’estero

è uscito il bando per il Servizio Civile Nazionale

Consultate il progetto e scaricate gli allegati alla pagina dedicata: Vai al bando

Per info: 0187257157 – point@caritasdiocesana.it – Point provinciale via Chiodo n. 24 19121 La Spezia

“Le associazioni del Tavolo Asilo chiedono con urgenza al Governo italiano di autorizzare lo sbarco delle 150 persone ancora a bordo della nave Diciotti. I migranti soccorsi dalla nave italiana senza ulteriori indugi devono essere messi in condizione di ricevere assistenza adeguata e di beneficiare di tutte le garanzie definite dalla nostra Costituzione, dalla normativa nazionale, comunitaria e dalle convenzioni internazionali, a prescindere dai tempi e dagli esiti della contrattazione politica tra gli Stati Europei. Le risposte dell’Unione europea alla gestione dei flussi migratori, compresi quelli dei minorenni, nel Mediterraneo deve essere richiesta nelle opportune sedi e non attraverso il trattenimento illegale di persone a bordo di una nave”.

Caritas Italiana, A Buon Diritto, ACLI, ActionAid, Amnesty International Italia, ARCI, ASGI, Casa dei Diritti Sociali, , Centro Astalli, CIR, Comunità di S.Egidio, CNCA, Emergency,  Médecins du Monde Missione Italia, Mediterranean Hope (FCEI), MEDU, Save The Children Italia, Senza Confine, Oxfam Italia del Tavolo Asilo Nazionale

E’ disponibile per il download la pubblicazione Accoglienza, Ascolto, Cura, Promozione della persona che raconta gli interventi dei servizi della rete Caritas nel corso dell’anno 2017.

Interventi rete Caritas anno 2017

353.501 Pasti

178.945 Colazioni

15.535 Docce

110 Inserimenti socio lavorativi personalizzati

Reportage. Ecco l’inferno libico: un milione di profughi in trappola

Il buco nero delle prigioni clandestine libiche ha numeri da Terzo Reich: circa 400mila i profughi «contabilizzati» dalle autorità di Tripoli, ma quelli rimasti imprigionati sono molti di più.

Leggi l’articolo su Avvenire

Il 20 giugno di ogni anno si celebra la Giornata Mondiale del Rifugiato, appuntamento voluto dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulla condizione, spesso sconosciuta, di questa particolare categoria di migranti.

Caritas Italiana ha aderito ad una iniziativa europea volta a raccogliere firme on line per dire basta al processo di criminalizzazione dei migranti che sta interessando un numero crescente di paesi in Europa. Poliziotti che sparano contro i migranti in Belgio. Gendarmi francesi che respingono al confine minori e donne incinte. Governi che, come in Ungheria, costruiscono barriere elettrificate, paramilitari che in Bulgaria danno la caccia ai profughi siriani. A questo si aggiungono le accuse contro i soccorritori nel Mediterraneo.

Non possiamo restare indifferenti a tutto questo. Perché noi crediamo in un’Europa che accoglie e tutela i diritti umani!

Questo l’obiettivo dell‘Iniziativa dei cittadini europei (ICE) Welcoming Europe. Per un’Europa che accoglie <http://www.welcomingeurope.it/> , uno strumento di iniziativa popolare con cui i cittadini europei chiedono alla Commissione europea di agire per decriminalizzare la solidarietà, creare passaggi sicuri per i rifugiati, proteggere le vittime di abusi e violazioni e garantire accesso alla giustizia.

Si può firmare l’iniziativa anche on-line, in pochi minuti, qui <https://welcomingeurope.it/news/firma/> , inserendo alcuni dati personali e gli estremi della carta d’identità o del passaporto.

Potete sostenere l’iniziativa invitando i vostri contatti a firmare allo stesso link.

“Ero straniero e non mi avete accolto (Mt 25,43) #Aquarius”.

Raccolta Alimentare in favore dell’Emporio della Solidarietà.

É terminata la raccolta straordinaria in favore dell’Emporio della solidarietà che ha visto coinvolti più di 200 volontari in più di 40 supermercati della nostra provincia. Un sentito grazie a tutti coloro che con un gesto di generosità hanno voluto donare degli alimenti in favore di tanti nostri fratelli e sorelle che abitano il nostro territorio.

Per informazioni, donazioni e volontariato contattaci sul nostro sito.

Emporio della solidarietà