Area Pace e Mondialità

Area Pace e Mondialità
Via Chiodo, 24 – 19121 La Spezia
te. 0187.257157 email: point@caritasdiocesana.it

L’Area Pace e Mondialità è un servizio pastorale  della Caritas diocesana della Spezia che promuove iniziative di sensibilizzazione sui temi della pace, della mondialità e della solidarietà rivolte alla comunità cristiana e alla cittadinanza tutta.
La situazione attuale ci chiede di saper leggere attentamente gli scenari globali in cui ci muoviamo. Gli sviluppi socio-politici, culturali, economici, le comunicazioni, i progressi tecnologici fanno sì che tutta la vita dell’uomo contemporaneo sia immersa in meccanismi di interdipendenza e di globalizzazione.
Diventa, quindi, importante imparare a ragionare in un contesto di mondialità per sapersi orientare e per poter condizionare positivamente il cambiamento.
Educare alla mondialità significa promuovere una visione della persona come parte di un tutto, della famiglia umana e di un cosmo; favorire scelte che aiutino a rompere gli steccati dell’individualismo, dell’autosufficienza e del localismo esasperati del singolo o del gruppo per avviarsi verso una fratellanza autenticamente vissuta. Questo modo di essere e sentirsi, così radicalmente insito nella fede cattolica, assume forme nuove e diverse nei differenti contesti storico – geografici.
Nella nostra società, oggi, ci sembra particolarmente importante cogliere le interconnessioni tra il nostro quotidiano e quanto accade nel resto del mondo, essere sempre più consapevoli che molti gesti di ogni giorno hanno ripercussioni anche in luoghi, solo apparentemente, molto lontani, sia in senso geografico che temporale (pensiamo alle generazioni future), ma ormai legati indissolubilmente a noi. Questa maggior coscienza del mondo in cui viviamo, potrà aiutarci ad assumere e ad educare a nuovi stili di vita, oltre che ad una presenza più significativa nel territorio in cui ciascuno è chiamato a vivere.
I progetti che vengono promossi dalla Caritas Diocesana  quindi, propongono  tematiche come: rapporti Nord-Sud, migrazioni, modelli di sviluppo e politiche sociali, diritti umani, pace, non-violenza, ambiente, dimensione ecumenica e interreligiosa, nuovi stili di vita, economia (globalizzazione, finanza etica).
Nel corso degli anni sono state numerose le iniziative realizzate sul territorio diocesano per educare le persone a scelte consapevoli e ispirate a criteri di giustizia ed equità, attraverso proposte principalmente a carattere laboratoriale che hanno visto come destinatari gli oratori, studenti delle scuole, gruppi giovanili e gruppi di adulti; vengono infatti organizzati laboratori di formazione sui temi della nonviolenza, dei diritti umani, dei rapporti nord/sud del mondo, sulla gestione del conflitto quale elemento caratterizzante del nostro impegno per la pace.
Oltre alle attività ordinarie realizzate nel corso di tutto l’anno, un momento forte è costituito da “La Pace di corsa”, un progetto di educazione alla mondialità e alla pace promosso dalla Delegazione della Caritas Liguri giunto alla terza edizione. L’iniziativa vede la partecipazione degli alunni delle scuole primarie e secondarie della diocesi che, attraverso una gara non competitiva per le vie centrali della città preceduta da incontri formativi in classe, corrono per una raccolta fondi destinata ad aiutare altri bambini in difficoltà.
A breve sarà inoltre attiva una biblioteca sperimentale, grazie alla collaborazione del Centro di Servizio per il Volontariato della Spezia “Vivere Insieme” per la divulgazione di testi a carattere socio-educativo, sulla promozione della pace, della cittadinanza attiva e del consumo critico e sostenibile dove sarà possibile consultare e prendere in prestito libri e riviste.